Verso libero, una silloge di Mario Volpe •e•

3,99

La libertà non è altro che l’immaginazione di un uomo pronto a travalicare il vivere reale, senza timore di accendere la fantasia.

È idea comune che la poesia debba esprimere un pensiero profondo capace di scuotere le sensazioni dell’uomo e indurlo alla riflessione. Un pensiero che non dev’essere necessariamente oscuro e che non deve avere alcun timore d’esprimersi così come la mente lo partorisce, alla stregua del primo vagito: naturale, chiaro e spontaneo.

COD: 9788893691239 Reparto:

Descrizione

Verso libero, di Mario Volpe (eBook)

La libertà non è altro che l’immaginazione di un uomo pronto a travalicare il vivere reale, senza timore di accendere la fantasia.

È idea comune che la poesia debba esprimere un pensiero profondo capace di scuotere le sensazioni dell’uomo e indurlo alla riflessione. Un pensiero che non dev’essere necessariamente oscuro e che non deve avere alcun timore d’esprimersi così come la mente lo partorisce, alla stregua del primo vagito: naturale, chiaro e spontaneo.

Informazioni

Isbn

9788893691239

Anno

2017

Formato eBook

epub

Recensioni

Non ci sono recensioni.

Recensisci “Verso libero, una silloge di Mario Volpe •e•”

L'indirizzo email non sarà pubblicato.