Come bisce d’acqua, Valentina Soranna •e•

3,99

Come bisce d’acqua nasce quasi per caso a fine estate 2015, raccordo di una vita divisa tra i portici bolognesi e il mare, e proprio in riva al mare trova il suo compimento, inevitabilmente. La silloge si snoda seguendo il flusso di una giovinezza in perenne migrazione, che nel suo evolversi incrocia la storia di conchiglie e paguri, racconta di notti insonni e gelsomini autunnali, fino alla nuova e ultima muta estiva sugli scogli del Salento, simbolo di una coscienza rinnovata e presente a se stessa.

COD: 9788893690324 Reparto:

Descrizione

Come bisce d’acqua, di Valentina Soranna (eBook)

Come bisce d’acqua nasce quasi per caso a fine estate 2015, raccordo di una vita divisa tra i portici bolognesi e il mare, e proprio in riva al mare trova il suo compimento, inevitabilmente.

La silloge si snoda seguendo il flusso di una giovinezza in perenne migrazione, che nel suo evolversi incrocia la storia di conchiglie e paguri, racconta di notti insonni e gelsomini autunnali, fino alla nuova e ultima muta estiva sugli scogli del Salento, simbolo di una coscienza rinnovata e presente a se stessa. Divisa in più parti tra prosa e poesia, si chiude con l’intima dedica a Pier Paolo Pasolini, con il quale l’autrice condivide da sempre una profonda corrispondenza d’amorosi sensi.

Informazioni

Isbn

9788893690324

Anno

2016

Formato eBook

epub

Recensioni

Non ci sono recensioni.

Recensisci “Come bisce d’acqua, Valentina Soranna •e•”

L'indirizzo email non sarà pubblicato.